» Home » Vernice Fresca » LE TRECCE DI FAUSTINA. Acconciature, donne e potere nel Rinascimento



Area riservata



LE TRECCE DI FAUSTINA. Acconciature, donne e potere nel Rinascimento

Vicenza, Gallerie d'Italia
Dal 14 Dicembre 2023 al 7 Aprile 2024
LE TRECCE DI FAUSTINA. Acconciature, donne e potere nel Rinascimento

Giovanni Bellini, Sacra Conversazione Renier

Venezia, Gallerie dell’Accademia ©G.A.VE

Archivio fotografico – “su concessione del Ministero della Cultura”

Dal 14 dicembre 2023 al 7 aprile 2024 Gallerie d'Italia di Vicenza ospita la mostra "LE TRECCE DI FAUSTINA. Acconciature, donne e potere nel Rinascimento" a cura di Howard Burns, Vincenzo Farinella e Mauro Mussolin. Enti promotori: Intesa Sanpaolo. In mostra i maestri Bellini, Michelangelo e Tiziano. 
Il tema della mostra affronta per la prima volta con taglio monografico un aspetto fondamentale dell’arte, della cultura, della società e degli studi antiquari del Rinascimento: le acconciature femminili. Attraverso una selezione di opere ad ampio raggio, dai busti imperiali a quelli rinascimentali, dai quadri alle sculture, dalle antiche monete alle medaglie moderne, dai disegni ai volumi a stampa (con una finale appendice neoclassica), si cercherà di ricostruire il mondo affascinante e complesso delle capigliature del Quattro e Cinquecento, le possibilità artistiche che hanno offerto e la loro importanza nella società e nella moda italiana.
Il titolo richiama una delle acconciature più spettacolari e famose, quella dell’imperatrice Faustina Maggiore, moglie di Antonino Pio, divenuta simbolo di concordia e amore coniugale. Il suo busto, presente nelle più celebri raccolte antiquarie rinascimentali, sia di artisti come Lorenzo Ghiberti e Andrea Mantegna, che di committenti come Lorenzo il Magnifico e Isabella d’Este, divenne un celebrato modello artistico e numerose copie e rielaborazioni diedero grande visibilità all’eccentrica capigliatura che finì per essere adottata da moltissime donne, specialmente in Veneto. Il percorso si snoda attraverso otto sezioni.
Lo spazio espositivo raccoglie una selezione di ritratti di protagoniste del Rinascimento, tra cui Lucrezia Borgia, Isabella d’Este ed Eleonora da Toledo, e approfondirà l’espressività delle acconciature nella ritrattistica ufficiale, evidenziando come le stesse donne le abbiano utilizzate per proporre valori culturali e modelli di comportamento. Ad accompagnare la visita, un percorso sensoriale in mostra tra due identità olfattive, create su ricette di antichi testi.

Scheda tecnica della mostra

Titolo mostra: LE TRECCE DI FAUSTINA. Acconciature, donne e potere nel Rinascimento
Luogo: Vicenza (VI), Gallerie d'Italia Contra’ S. Corona, 25
Periodo: Dal 14 Dicembre 2023 al 7 Aprile 2024
Orari: Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00. Lunedì chiuso. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura
Ingresso: Intero: 5,00 €, ridotto: 3,00 €, ingresso gratuito per convenzionati, scuole, minori di 18 anni, clienti del Gruppo Intesa Sanpaolo
Informazioni: 800 167 619
Sito web: gallerieditalia.com